...Se cerchi qualche cazzata in particolare...

Caricamento in corso...

martedì 19 marzo 2013

Rock your life

Penso che ogni tanto il rock sia veramente d'aiuto. Per iniziare questo strazio di settimana all'insegna della potenza oggi vi propongo questo brano disgraziato.

Buon ascolto...


lunedì 18 marzo 2013

Guida all'Imbustamento...ovvero l'arte di sapersi Imbustare!

Cominciamo col dire che sapersi imbustare è un'arte.

Per chi non lo sapesse imbustarsi significa "mettersi sotto le coperte pesanti" il che presuppone che sia inverno ovviamente o al massimo una parte dell'anno con una temperatura che non superi i 10 gradi esterni in caso contrario l'imbustamento può anche essere fastidioso,dico "può" perché conosco persone che anche con 8 strati di plaid non emettono una solo goccia di sudore dal proprio corpo...maledetti esseri privi di ghiandole sudorifere!

Dicevamo che la temperatura deve essere bassa e dentro casa non deve superare i 20-21 gradi meglio se 18-19 ma a quel punto forse è il caso di far controllare la caldaia.

L'imbustamento vero e proprio può avvenire in più "postazioni" della casa,ma le principali sono:

- Divano
- Letto
- Pavimento

Fondamentale per l'imbustamento è la scelta del "Plaid" che deve essere adatto al metabolismo di chi lo utilizza: normale o agnellato dipende dal grado di "sopportazione copertale" ovvero la soglia massima di ognuno di noi dopo la quale cominciamo a sudare sotto le coperte,quindi prima di poter cantare vittoria e di festeggiare per aver trovato il nostro Plaid Perfetto dobbiamo effettuare varie prove di imbustamento.

Il vero Plaid prima dell'utilizzo
nella sua originaria forma a "Bozzolo"
Foto di Famiglia di Plaid prima di essere
utilizzati per  l'imbustamento
Il terribile Plaid Agnellato solo pochi
possono sopportarlo

Ma veniamo ai vari tipi di imbustamento rispetto alle postazioni più comuni:

DIVANO
E' il luogo dove ci si può imbustare e gustarsi un buon film o leggere un bel libro o addirittura sorseggiare una tisana od un tè.
E' il più facile da tarare perché basta prendere il nostro bel Plaid e imbustarci all'altezza che preferiamo,vita,addome petto e se non dobbiamo usare le mani anche fino alle spalle.
L'imbustamento perfetto si ottiene attorcigliando il Plaid attorno alle gambe cercando il più possibile di assomigliare ad una "Sirena" a quel punto avrete completato l'opera.
Potete all'occorrenza utilizzare un cuscino se avete un divano scomodo.

Tipico imbustamento da febbre su divano
Esempio di imbustamento errato da Divano

LETTO
Postazione un pò più complicata da tarare perché già fornita di coperte e lenzuola in precedenza ovvero una postazione "Multistrato".
Una volta trovato il giusto compromesso tra lenzuola,piumone e Plaid potrete finalmente imbustarvi senza pietà.Questa postazione viene utilizzata per leggere,vedere film,sorseggiare tisane,mangiare o svariate combinazioni delle stesse.


L'imbustamento era praticato anche nell'800 lo dimostra
 questo ritratto di due bambini perfettamente imbustati.


PAVIMENTO
Vi consiglio questa postazione solamente in presenza di un camino o in caso di famiglia numerosa nel qual caso il divano non basti a contenere tutti gli imbustati.
Abbastanza facile da tarare serve di solito solo il Plaid al massimo un piccolo sottile materassino se non amiamo il contatto con il pavimento.

Perfetto imbustamento da pavimento con cane



Consiglio dell'esperto:
Mai imbustarsi con tutta la testa sono stari riportati casi di "Decesso da imbusto" dove il malcapitato non è riuscito più ad emergere dal suo Plaid.

Tipico caso di decesso da imbusto

martedì 8 gennaio 2013

Nuove cose (fritte talvolta)

Ogni tanto è importante vale valore alle cose. Penso che il 2012 sia stato come tutti gli anni una occasione per prendere e dare: c'è chi è stato fortunato e chi meno, tutto qua.

Dunque senza rancore per l'anno passato mi sento di dover dare un benvenuto a questo nuovo tugurio di anno con un pochino di rock, con la speranza che il futuro ci tenga in piedi pacificamente nel suono di una qualche distorsione.



Buon ascolto da Franganghi, l'amico del Sor... e restate nel tugurio: non è affatto male quando ci si abitua al disordine.

F

venerdì 21 dicembre 2012

CULI IN ARIA - CREMA D'AVENA

Per questo ultimo giorno di vita del mondo una ricetta buona buona e semplice semplice:

Ingredienti:

Latte di Riso/Soia Q.B.
3 Cucchiai di Farina di Avena
2-3 Cucchiaini di Zucchero di Canna Integrale (facoltativo)

Mettere in un pentolino il Latte,la Farina d'avena e lo zucchero di canna.
Cuocere fino all'addensamento del composto.
Ricordatevi mentre gli ingredienti sono sul fuoco di girare con una frusta o con una spatoletta.

Tutto qui!
A questo punto buone Feste a tutti quanti dal Sor Pampurio!

lunedì 29 ottobre 2012